10ª Edizione "Premio Bontà U.N.C.I." - Sezione Provinciale Milano

- Anno 2016 - 

 

logo cavaliere unci milano.ai

Domenica 23 ottobre 2016 presso il Collegium Rhaudense dei Padri Oblati Missionari nella città Metropolitana di Rho si è svolto il prestigioso evento organizzato dalla Sezione Provinciale Unci Milano denominato “ 10° “ Edizione del Premio Bontà Unci Milano 2016 , con la presenza di tutti i componenti del Consiglio Direttivo della Sezione Cavalieri e di ben 110  soci, unitamente alle autorità religiose, militari e civili invitate.

La cerimonia, fiore all’occhiello di tutta l’attività filantropica,umanitaria e culturale svolta durante l’anno, è stata preceduta dalla S. Messa presieduta da S. Eminenza Cardinale Francesco Coccopalmerio con la presenza anche del neo Cardinale Mons. Corti Renato  Vescovo emerito di Novara  nel bellissimo Santuario della Beata Vergine Addolorata, gremito all’inverosimile anche dai Cittadini Rhodensi  essendo la ricorrenza del  90esimo Anniverario  della Giornata Missionaria Mondiale 2016.  Durante l’omelia S.E.Cardinale Coccopalmerio ringraziando i Cavalieri d’Italia presenti per la loro  significativa “missione “ svolta sul territorio nel dono filantropico verso gli altri fratelli  e per i valori etici che protraggono nel loro fare “ volontariato “  ha invitato i fedeli a guardare alla missione “ad gentes” come una  grande, immensa opera di misericordia sia spirituale che materiale. In effetti diceva ,  in questa Giornata Missionaria Mondiale, siamo tutti invitati ad “uscire”, come discepoli missionari, ciascuno mettendo a servizio i propri talenti, la propria creatività, la propria saggezza ed esperienza nel portare il messaggio della tenerezza e della compassione di Dio all’intera famiglia umana.

Terminata la S. Messa i Cavalieri si sono portati all’interno del Collegium Rhaudense dei Padri Oblati (costruzione del primo Settecento ) nella moderna Sala Congressi Furioli Mantovani dove è iniziata la Cerimonia di assegnazione dei quattro Premi Bontà Unci Milano 2016.  Ha aperto i lavori il Presidente Provinciale della Sezione Cav.Tabini Lucio ha ringraziato con un saluto affettuoso tutti i componenti del Consiglio Direttivo nominandoli individualmente e tutti i Soci  che ogni anno partecipano attivamente alla vita associativa e dimostrano  doti di altruismo, amicizia, rispetto. Ha salutato la presenza di S.Eminenza Cardinale Coccopalmerio Francesco ( Presidente del Pontificio Consiglio per i testi legislativi in Vaticano,nostro concittadino Parabiaghese onorario e benemerito e Socio Onorario Unci ) al quale ha voluto esprimere a nome dell’Associazione Cavalieri e  suo personale la  viva gioia per essere venuto oggi qui tra noi, quale persona di riferimento per molti, e non solo per i credenti.:"A nome dell’Unci Sez.Prov. Milano, La ringrazio in particolare per la collaborazione e per il dialogo costruttivo che hanno sempre caratterizzato i nostri rapporti, sempre impegnati, seppure in campi diversi, per il bene della nostra popolazione. La ringraziamo sin d’ora per la Sua vicinanza e per la generosa umanità che saprà spargere sulle grandi questioni del nostro tempo". Quindi, ha salutato e ringraziato il Pres.te Nazionale Unci Grand Uff Annoni Marcello e la Responsabile Donne Unci  Uff. Mazza Tina accompagnati da Uff. Frigeni Maria Teresa ( vice Pres.Unci Bergamo ). Ha ringraziato le autorità militari nella persona del maresciallo Munafò Francesco Comandante Stazione Carabinieri, il Dr.Gallo Carmine e l’Ispettore Santoro Pietro del Commissariato P.S. Rho Fiera, il Comm. Gori Silverio e il Cav. Gazzola Prof. Gabriella (rispettivamente  Presidente e Consigliere della Sez Prov.di Lodi ), il Dr. Violante Nicola Assessore Comune di Rho, l’Arch.Ferrari Dario  Pres.te Distretto 33 Expo 2015 e  neo Pres.te della Camera Commercio Italia-Repubblica Ceca, l’Avv. Carletti Fabrizio Pres.te di A.L.I.Ce  Lombardia accompagnato dal tesoriere Bruno Dr. Cecere. Un saluto     doveroso, grande e particolare mi corre l’obbligo di rivolgere agli  Stakeholder ( soci e non ) che condividono e ci sostengono nella realizzazione dei progetti filantropici/umanitari ed etici: Sig. Venanzi Franco titolare della Venanzieffe srl , la sig.ra Pretti Giovanna Bombelli  titolare della Bombelli SpA , il Cav. Cozzi Aldo titolare di azienda che produce macchine per pastifici dal 1973 , il Dr. Beani Giuseppe titolare della Italpast srl ,  la famiglia Mezzanzanica Adriano titolare di un impresa di costruzioni  storica e leader nata nel 1968, il Cav. Prandoni Vittorio, il Cav. Ghilardi Luigi, il Dr. Bettarello Silvio, il Dr. Rancilio Giorgio fondatore del Progetto “ Antonietto Rancilio Fund for Action” per ricordare il padre socio fondatore della Officine Meccaniche Roberto Rancilio ora Rancilio Spa azienda leader nella costruzione di macchine per il caffe’,  il Rag.Giudici Luigi ( amm.re Sezione ) il sig. Di Clemente Silvio.  Ringraziamento doveroso a tutte le Redazioni giornalistiche del territorio, ai Padri Oblati di Rho che ci ospitano da tre anni, al dr. Salvini Roberto Pres.te di Canale Europa Tv e al Dr.Mari Enzo Pres.te di Sempione News. Poi il Presidente ha dato il via al video Unci molto emozionante e alla fine l’applauso è stato scrosciante:  Il Cav. Tabini ha voluto donare una targa riconoscimento al ragazzo Borsani Claudio che ha studiato la realizzazione del video e al Cav.Pessoni Giancarlo che ha fotografato le persone della sala e i momenti salienti della cerimonia. Un ringraziamento anche al Cav. Pessina Gianni detto Jimmy  fotografo professionista che ha realizzato un reportage fotografico meraviglioso. Si è giunti alla lettura delle motivazioni dei quattro Premi alla Bonta’ 2016 che la nostra Responsabile Donne  Mastropietro rag. Tina con impeccabile coraggio e raffinatezza ha presentato ai conviviali.  Il Presidente Cav. Tabini Lucio  ha voluto sottolineare: le quattro Associazioni che oggi ricevono il Premio Bontà sono la rappresentanza di tutte quelle persone che non si sono mai nascoste dietro a uno sterile: “Non ci avevo pensato!” E invece loro ci hanno pensato eccome, perché il bene ai malati si fa prima che quella stessa malattia ci colpisca, direttamente o indirettamente,perché l’aiuto ai disabili si garantisce a prescindere dalle nostre barriere mentali, quelle stesse che ci spingono alla discriminazione, all’emarginazione e all’offesa di fratelli di ogni condizione, sesso ed età, i cui limiti fisici o disagi psicologici ci insegnano i fondamenti della Grande Sfida, come sostengono gli amici della Castoro Sport Special Olimpics di Legnano, e le Grandi Sfide, si sa, sono fatte per essere vinte. Si è proceduto a chiamare Castoro SportOnlus Legnano nella persona del suo Presidente Cav. Galli Carmen Colombo accompagnata dall’atleta Salemme Flora campionessa del mondo a Los Angeles nel 2012 e cittadina benemerita della Città di Legnano ; Antenna Geltrude Beolchi nella persona del Presidente Dr.Pozzi Giuseppe nonché Direttore Clinico del Gruppo Artelier ;  A.L.I.Ce  OnLus San Carlo Milano nella persona del suo presidente Dr. Groppali Franco:  A.L.I.Ce. è l’acronimo di Associazione per la Lotta contro l’Ictus Cerebrale e l’associazione omonima è libera e non lucrativa, unica in Italia, formata da persone colpite da ictus cerebrale, familiari, medici, personale addetto all’assistenza e alla riabilitazione, tutti  volontari. E infatti il carattere peculiare dell’Associazione è il volontariato; A.LS.I. On Lus Lombardia Città Studi Milano nella persona del suo Presidente Della Giovanna Gesuina  associazione che rappresenta  i cittadini stomizzati ed incontinenti della Regione Lombardia e aderisce alla Federazione Fais On Lus.

Dopo la consegna dei Premi  con lunghi applausi interminabili e le foto di rito il Presidente ha chiuso la cerimonia con queste parole : I CAVALIERI  D’ITALIA  DELLA SEZIONE PROV  MILANO  hanno voluto festeggiare LA 10° EDIZIONE del  PREMIO alla BONTA’  insieme a tutti Voi  e,  vicini a queste  quattro ASSOCIAZIONI meritevoli  mostrando il volto DELLA MISERICORDIA, DELL’AMICIZIA, DEL RISPETTO, DELLA GIOIA CHE LASCIA NEL CUORE OGNI GESTO…..E QUESTO SIGNIFICA ESSERE CORAGGIOSI, QUESTO SIGNIFICA ESSERE LIBERI !!!  CI AUSPICHIAMO CHE TUTTI GLI INSIGNITI e NON : TUTTI COLORO CHE CONDIVIDONO I NOSTRI IDEALI SI UNISCANO A NOI PER ESSERE ESEMPIO E SUPPORTO ALLE ATTIVITA’  IN AIUTO AL PROSSIMO CHE SVOLGIAMO E SVOLGEREMO IN FUTURO  :    ma SENZA DI VOI  IL PREMIO ALLA BONTA’ SAREBBE SOLO UN SOGNO !!!    concludo  sigg.ri e sigg.re  CON UNA FRASE significativa di  NELSON MANDELA  :“ E’  LA NOSTRA LUCE, NON LA NOSTRA OMBRA, QUELLA CHE CI SPAVENTA DI PIU’ .

Dopo le interviste di rito al Presidente, lo stesso ha dato appuntamento al Pranzo Annuale SOCI  passando nella prestigiosa Sala delle Volte. La giornata ha trasmesso a tutti i presenti una grande commozione e molta fierezza per averla vissuta intensamente e insieme condivisa nel cammino della solidarietà.

Padre Barbieri Gianfranco ha portato un gruppo di 40 Soci all’acquisto del Giubileo attraverso la Porta Santa del Santuario della Vergine Addolorata commentando le parole di Papa Francesco nell’anno della Misericordia.Un finale quindi davvero significativo.


Collaborano con noi

 OFFICINA RANCILIO 1926

© 2015 U.N.C.I. Unione Nazionale Cavalieri d'Italia - Sezione Provinciale Milano • All rights reserved